di

Canada Goose Outlet Italia Recensioni

L’uomo di Onalaska segna il pensionamento con un’escursione heckuvaQuando si sogna di andare in pensione, molte persone immaginano giorni e giorni di riposo e relax molto necessari.Canada Goose Outlet Italia Ma non Bob Ustby. Non immediatamente, 63, ha detto di essere stato ispirato dopo aver letto “Wild”, un libro di memorie di Cheryl Strayed, che all’età di 22 anni ha percorso il Pacific Crest Trail da 1.100 miglia dalla California allo Stato di Washington. Quindi, per Segna il suo ritiro in attesa da Gundersen Lutheran, http://www.canadagooseroma.nu Ustby decise che avrebbe fatto una passeggiata di 135 miglia dalla sua casa di Onalaska per visitare la sua figlia più giovane, che vive a Madison. Si è comprato un paio di scarpe da tennis nuove e scarponcini da trekking un mese per romperli, comprato dei calzini di lana e con un allenamento fisico minimo, partì per Madison il 16 maggio. “L’ho preso prima di andare in pensione”, ha detto Ustby, il cui ultimo giorno a Gundersen è stato il 2 giugno. aveva allora un’assicurazione sanitaria.Canada Goose Roma  “Ustby lavorava a Gundersen per 35 anni come infermiera per la salute sul lavoro / dipendente, ed era responsabile del programma di screening di alcol e droghe.

Ha ammesso che non era necessariamente in ottima forma prima di partire per il viaggio, Canada Goose Milano poiché l’unico esercizio che faceva era giocare a tennis. Ha detto che aveva buone intenzioni di allenarsi per la passeggiata, e un giorno ha camminato per otto miglia su un tapis roulant a club atletico. “E maledettamente vicino mi sono ucciso perché sono quasi caduto da quel tapis roulant un paio di volte perché non stavo prestando attenzione”, ha detto Ustby. “Così ho deciso, non mi sarei allenato in quel modo.” Ha detto che pianificava di allenarsi in un altro modo, ma non è mai successo. http://www.canadagooseroma.nu Ha detto che è contento di essere stato in grado di camminare su piste ciclabili per gran parte del percorso , incluso il primo giorno, quando si è recato a Sparta. Ha imparato presto che la passeggiata sarebbe stata molto più difficile di quanto avesse immaginato prima. “E poi ho fatto l’errore di dire a tutti (sulla passeggiata), quindi poi ho dovuto farlo “, Ustby rise. Quel primo giorno fu duro, disse, e si scoprì che avrebbe dovuto comprare calzature di una taglia più grande per accogliere quanto i suoi piedi si gonfiassero.Canada Goose Uomo” Le vesciche peggiorarono e peggiorarono peggio “, ha detto Ustby, aggiungendo che il viaggio lo ha lasciato anche con tre unghie nere.

Passò la prima notte della passeggiata a casa di un amico a Sparta, e il giorno dopo si diresse verso Wilton, Canada Goose Italia camminando con un altro amico. Ogni giorno percorreva da 17 a 20 miglia. Dopo Wilton, si diresse verso Union Center. punto, ha detto, ha iniziato davvero a sentirsi esausto, ei suoi piedi sentivano il peso del dolore, così ha lasciato un messaggio per un’amica infermiera professionista, Julie, che lavorava nella zona. “Ho lasciato un biglietto per lei e “Julie, hai bisogno di nuovi piedi, Bob,” disse Ustby. http://www.canadagooseroma.nu Era in grado di coccolare i suoi piedi con delle provviste che lei gli aveva portato dal reparto di podologia della sua clinica. E ogni giorno, disse, quando aveva finito di camminare per la giornata, avrebbe alzato i piedi. Dopo Union Center, si fermò per la notte a Reedsburg, poi a Baraboo, a Sauk City e a Middleton, prima di arrivare finalmente a Madison. Oltre ai piedi doloranti, l’avventura lo ha lasciato con nuovi amici e storie.Mentre passando per La Valle un giorno e fermandosi per una pausa caffè, ha incontrato un ciclista, che ha finito per imbattersi in “Ci siamo scambiati i nomi e le carte, e lui andrà a casa mia e correrà il sentiero nel Minnesota dove hanno sentieri asfaltati”, Canada Goose Parka ha detto Ustby. Ha trascorso molti dei suoi giorni a camminare con amici e parenti e passare alcuni delle notti nelle loro case.

Scrivi un commento

Commento